Scuol@Digit@le

Il consiglio d’istituto promuove una campagna di contributo volontario aperta sia alle famiglie degli studenti sia agli operatori economici del territorio.
 

Raccolti finora:  € 16.459

Il tuo contributo è importante, 

INVESTIRE NELLA SCUOLA VUOL DIRE INVESTIRE NEL FUTURO
Sostieni il progetto: fai un regalo ai tuoi figli e alla loro scuola!

Nell’ambito del Piano Nazionale Scuola Digitale la nostra scuola si pone l’obiettivo di una vera “Educazione nell’era digitale”. Si tratta di sviluppare un processo collegato alle sfide che la società tutta affronta nell'interpretare e sostenere le nuove modalità di apprendimento. La sfida dell’educazione nell’era digitale deve coniugare la crescente disponibilità di tecnologie e competenze abilitanti alle nuove esigenze della didattica.

Cosa abbiamo fatto:

Installati 6  nuovi monitor interattivi nei cinque plessi 

                                                        

    

 

grazie al contributo dei comitati genitori, e di alcune associazioni in aggiunta ai finanziamenti degli Enti locali e dello Stato, nelle nostre scuole sono presenti laboratori informatici attrezzati.

Una parte delle aule è poi dotata di un proiettore e, in misura più ridotta, di alcune lavagne multimediali (LIM).

Il Programma Operativo Nazionale (PON) 2014-2020 “Per la Scuola - competenze e ambienti per l’apprendimento”, finanziato con i Fondi Strutturali Europei ha permesso poi di realizzare il potenziamento della rete WiFi della scuola secondaria e un laboratorio linguistico all’avanguardia. Da ultimo abbiamo potuto realizzare con i fondi del Ministero dell’Istruzione (PNSD) un atelier creativo che sarà destinato alla scuola Fermi di Carnago anche se, provvisoriamente, sarà inaugurato alla secondaria. L’atelier consentirà di utilizzare forme diverse di didattica innovativa per lo sviluppo del pensiero computazionale e per l’introduzione dei primi rudimenti di robotica. 

Cosa intendiamo fare:

La rapida obsolescenza dei prodotti informatici ci impone un continuo investimento in prodotti e attrezzature ormai considerate basilari come computer e software di nuova generazione, ma noi vogliamo fare di più!

Vogliamo che non solo i laboratori ma anche le aule siano sempre più interattivi creando spazi e ambienti di apprendimento sempre più moderni e all’avanguardia di pari passo con la formazione che i docenti stanno sviluppando anche in rete con altre scuole. Non da ultimo intendiamo migliorare le necessarie infrastrutture per la connessione alla rete Internet (ad alta velocità, sicure e con sistemi di backup).

Il progetto prevede nell’immediato il potenziamento dei laboratori di informatica delle scuole primarie e della secondaria. La dotazione di kit per sviluppare il pensiero computazionale (Coding) e l’installazione di dispositivi d’aula (Lavagne Interattive Multimediali LIM o Monitor touch). 

Anche l’amministrazione della scuola è ormai soggetta ad una rivoluzione. Il registro elettronico, le comunicazione “paper less” e la costruzione di identità digitali sono sfide che dobbiamo affrontare con la consapevolezza che tutti dobbiamo fare uno sforzo. I nostri alunni e i nostri figli, oggi definiti “nativi digitali”, hanno più che mai bisogno di essere guidati e assistiti nelle loro modalità di apprendimento. 

E  la scuola è e deve rimanere il punto di riferimento dell’educazione sia questa tradizionale o digitale.

Il presidente del Consiglio di istituto:  Domenico Bosso

Il dirigente scolastico: Mauro Riboni

 

Come contribuire:

Il contributo liberale è detraibile fiscalmente se gestito attraverso un bonifico diretto sul conto intestato alla scuola con le seguenti modalità:

codice IBAN:   IT 18 L 05696 50080 000001020X29                    causale: Scuol@ digit@le plesso……..

Sarà possibile usufruire delle detrazioni fiscali per erogazioni liberali (art. 13 della L. n. 40/2007) o per lo “School Bonus” previsto dalla L. 107/2015.   

Per chi non fosse interessato alle detrazioni fiscali sarà sempre possibile contattare direttamente i comitati genitori dei diversi plessi o i rappresentanti di classe che lo trasmetteranno all’amministrazione. 

 

Il tuo contributo è importante, 

INVESTIRE NELLA SCUOLA VUOL DIRE INVESTIRE NEL FUTURO

Sostieni il progetto: fai un regalo ai tuoi figli e alla loro scuola!

 

Il progetto intende svilupparsi su più anni e, in un primo biennio, prevede l’acquisto delle seguenti attrezzature:

Plesso

Infrastruttura necessarie

Stima costo

Scuole

Fermi Carnago

PC per laboratorio e aule

€ 5.000

LIM o Monitor touch per aule

€ 20.000

Scuole
Battisti Oggiona

PC per laboratorio e aule

€ 2.500

2 LIM o Monitor touch

€ 6.000

Scuole
Gen. Cantore S.Stefano

PC per laboratorio e aule

€ 2.500

2 LIM o Monitor touch

€ 6.000

Scuole
Manzoni Solbiate Arno

LIM o Monitor touch per aule

€ 15.000

Scuole
Galvaligi Solbiate Arno

PC per laboratorio e aule

€ 10.000

Tutti i plessi

Potenziamento e messa in sicurezza delle reti di interconnesione

€ 10.000

Tutti i plessi

Attrezzature per atelier creativi (robotica, stampanti 3D ecc..)

€ 20.000

TOTALE

€ 100.000


Previous page: Divertirsi con lo sport 2016-17
Next page: Avvisi